EN IT FR

TAIMBALLO DI RISO AL FORNO CON BESCIAMELLA

SEMPLICE

4 PERSONE

40 MINUTI

PRIMO PIATTO

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterGoogle+

INGREDIENTI

  • 240 gr riso per risotti
  • 600 ml brodo vegetale
  • 50 gr burro
  • ½ cuc sale
  • ½ bustina zafferano
  • 3 cuc parmigiano grattugiato
  • 200 ml Besciamella Sterilgarda
  • 100 gr prosciutto a cubetti
  • 150 gr mozzarella o scamorza
  • prezzemolo o basilico
  • pepe nero q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio d’oliva

PREPARAZIONE

  • Preparare il brodo vegetale. Intanto, preparare il riso e cuocerlo in modo che resti al dente, morbido e con i chicchi ben separati.
  • In una pendola mettere il brodo vegetale e aggiungere il burro.
  • Non appena il brodo comincerà a bollire, aggiungere il riso, il sale, lo zafferano e abbassare la fiamma.
  • Quando il riso avrà assorbito il brodo togliere dal fuoco, aggiungere un paio di cucchiai di formaggio grattugiato, mescolare e lasciare intiepidire.
  • Ungere d’olio e infarinare con del pangrattato la teglia.
  • Versare la metà del riso nella teglia e livellare con un cucchiaio.
  • Aggiungere un paio di cucchiai di besciamella, il prosciutto e il formaggio.
  • Aggiungere del pepe nero macinato al momento e del trito di prezzemolo oppure di basilico.
  • Aggiungere ancora della besciamella e finire con il riso restante.
  • Livellare il riso con il dorso di un cucchiaio in maniera tale da non lasciare buchi e poi ricoprire con del pangrattato.
  • Infornare il vostro timballo di riso a 200° per 20-30 minuti circa, fino a quando non si sarà formata una crosticina in superficie.
  • A quel punto, sfornare il timballo e, con la punta di un coltello, staccate il brodo dalla teglia.
  • Coprire la teglia con un piatto da portata e rovesciare il timballo. Servire caldo.

PREPARA QUESTA RICETTA CON:

Besciamella UHT Sterilgarda

La Besciamella Sterilgarda è una salsa dal gusto delicato, adatta per insaporire ogni piatto.

Senza conservanti.

Besciamella Sterilgarda 200ml

CONSIGLI E CURIOSITÀ

Il timballo di riso prende il nome di “timballo” probabilmente dal termine arabo “atabal” che significa “timpano”, uno strumento a percussione la cui forma è simile a quella che prende il timballo di riso una volta sformato.